Dicono di noi

Assaggi e Viaggi – Ottobre 2019

Assaggi e Viaggi – Ottobre 2019

Dove dormire nelle Langhe: i miei posti del cuore

Le Gaia’s Spheres sono state una scoperta meravigliosa, soprattutto per esplorare una delle zone un po’ meno conosciute delle Langhe, l’Alta Langa – nella zona più a est di Cuneo e sulle colline più alte della Val Bormida.

Il B&B di Marketa e Simone si trova nel paese di Gorzegno, a pochi chilometri dal paese delle rose – Bossolasco e dai campi di lavanda di Sale San Giovanni.

Fare glamping – il termine deriva da glamour + campeggio – è un’esperienza che consiglio a tutti quelli che come me amano dormire in mezzo alla natura (magari guardando le stelle) ma senza rinunciare allo stile ed alcune comodità.

Dal letto alla forma geodetica della tenda, dalla stufa a legna al bollitore, ogni dettaglio contribuisce a creare un’atmosfera hygge che profuma di ritmi lenti.

I bagni si trovano a due passi dalle tende e nel verde circostante ci sono diversi angoli arredati con cura dove rilassarsi, leggere, ammirare il panorama o godersi un buon bicchiere di vino o la colazione.

E a proposito di colazione (che può essere servita anche direttamente in tenda) tanti prodotti locali e di stagione – una torta di nocciole deliziosa, frutta e marmellate dei contadini dei dintorni – e tra fiori e design – tanti piccoli ma grandi particolari

scopri di più

Le recensioni dei nostri ospiti

Max e Manuela – 9 Settembre 2019

“ : ) Praticamente tutto. L’accoglienza di Marketa, Simone e della piccola Gaia, capaci di farti sentire subito benvenuto, la natura, la quiete e la bolla! Un’esperienza veramente unica, esclusiva e immersiva nell’ambiente. Top! “  

Young Couple, Netherlands – 13 Agosto 2019

“Marketa and Simone are wonderful hosts who made our stay at Gaia's Spheres an absolute highlight of our vacation in Italy. The wonderful surroundings and beautifully styled interior of the spheres make for a calm and free experience with a great mix of luxury and nature.”  

Jasmine – 14 Settembre 2019

“Appena imboccato il vialetto si percepisce di aver sollevato un velo e di essere entrati in un mondo un po’ magico, non solo per le sfere che come vedrete sono esattamente tali e quali le foto, ma soprattutto per le persone, quelle grandi e quelle piccole. Ogni angolo che l’occhio guarda è curato nei minimi dettagli non per l’apparenza, anche per quella si perché non si finirebbe mai di star seduti su una di quelle piccole sedie colorate a rimirare il paesaggio intorno a 360, ma soprattutto per il benessere di chi avrà il piacere di star lì. Splendidi scenari si aprono davanti a voi, potrete gustarvi una fantastica colazione mentre la nebbia si dirada dai boschi, passare una notte in un incredibile e ristoratore silenzio addormentandovi sotto le stelle o sotto una luna piena. Sul gusto, la pulizia e la precisione, dall’arredamento della sfera a quello dei bagni che si trovano a pochi passi , non c’è nulla da dire, ineccepibile. La cosa che dà un valore aggiunto e lascia un ricordo più profondo è l’essenza di chi lo porta avanti e lo cura. Troverete un equilibrio totale tra la natura intorno, il gusto, la gentilezza, il voler far sì che si passino momenti fuori dall’ordinario ma senza trovarsi smarriti. Dovete andare a trovare queste fantastiche persone e godervi una permanenza in un posto pazzesco.”  
Prenota ora